BUON NATALE DA…

BUON NATALE DA…
22 Novembre 2023 Accademia Ligustica di belle arti

 

BUON NATALE DA… LE MATRICI INCISE DI ALBERTO HELIOS GAGLIARDO
a cura di Giulio Sommariva

Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti
7 dicembre 2023 – 5 febbraio 2024

da martedì a domenica  |  14.30 – 18.30
ingresso gratuito

Come nel giro immenso della terra sospesa sul mistero dello spazio infinito, noi piccoli uomini, indaffarati nella vita, precisi, non ci sperdiamo. Nel tal punto di quel cammino sostiamo col ricordo del Grande Spirito, e ci ritroviamo. È questa mia figurazione augurale, forse un po’ strana, è quella fortemente sentita che mi si desta con piacere, per il ricordo che ci serba. Amicizia, fiore bello nel desolato mondo d’oggi”. Così scriveva il pittore e incisore genovese Alberto Helios Gagliardo (1893 – 1987) intorno agli anni Sessanta del Novecento, appuntando sopra un foglietto poche, semplici, riflessioni che esprimevano il suo sentire, e che oggi paiono quanto mai attuali nell’esaltazione dei valori dello spirito a fronte delle difficoltà del tempo presente.

Nel 1985, due anni prima della sua scomparsa, Alberto Helios Gagliardo donava al Museo dell’Accademia Ligustica 304 matrici incise su metallo (244 incisioni all’acquaforte, 54 incisioni a bulino, 6 puntesecche) specchio duraturo dell’arte che lo aveva visto maestro calcografo dal 1923 agli anni estremi della sua lunghissima esistenza. Tra le tante, numerosissime quelle legate alla celebrazione del Natale nelle quali si sviluppano il tema della fede dell’artista e quello del suo rapporto con i tempi che andavano mutando.

La mostra in Accademia – allestita nella sala adiacente all’esposizione temporanea dedicata al fratello minore di Alberto, Salvatore Gagliardocompleta, con la presentazione delle matrici incise, il percorso espositivo presentanto al Museo Diocesano: Buon Natale da… I biglietti di auguri incisi da A. H. Gagliardo

Accanto ai due autoritratti che restituiscono le sembianze del grande incisore una selezione delle matrici dedicate al tema del Natale, poste a confronto con alcune stampe appartenenti alle collezioni dell’Accademia, renderanno visibile al pubblico il procedimento di stampa calcografica. Per una migliore comprensione delle tecniche in una vetrina  dedicata saranno presentati gli strumenti dell’attività incisoria: bulini, raschietti e brunitoi, tamponi di pelle, lenti d’ingrandimento.